EspañolDeutschFrançaisItalianoPortuguêsРусскийΕλληνικά日本語中文(简体)हिन्दी; हिंदीالعربية
Configura come lingua predefinita
Domande di PF - Cose da fare

Come rendere privato, plugin inutilizzati, il vostro sito WordPress

Webmaster e SEO
Come rendere privato, plugin inutilizzati, il vostro sito WordPress

Se avete intenzione di creare, o hanno già, un sito Web e si desidera tenerlo privato e solo il utenti registrati Potete visitare, È possibile farlo senza la necessità di installare qualsiasi plugin Che cosa Overload il nostro sito.

Per fare questo, solo è necessario immettere un frammento di codice alla fine del file functions. php il tema che si sta utilizzando il tuo sito in questo momento.

Questo può avvenire attraverso la modifica del file. e conseguente aumento attraverso FTP, entrambi, per mezzo del Pannello di amministrazione del vostro WordPress. Se si opta per il secondo opzione, dovete semplicemente spostare, Nel dal menu gestione, il sotto-menu Aspetto > Editor.

Come rendere privato, plugin inutilizzati, il vostro sito WordPress - Immagine 1 - Professor-falken.com

Una volta aperta la nuova pagina, della elenco dei file che apparirà nella lato destro, Selezionare functions. php. Quando è Aperto, Scorrere verso il basso il fine del file e Incolla il seguente codice:

Nel linea 9 Questo codice, Si può vedere che lui è un Redirect a forma di Accedi nel caso in cui l'utente non è connesso. Se vuoi È possibile modificare Questa linea per eseguire il reindirizzamento a un'altra pagina o anche per fare niente e che appare vuota, o visualizzare un errore 404, o qualsiasi altra alternativa.

Ora, a meno che l'utente che vuole accedere al tuo sito web ha registrato nel, sarà Impossibile Questo tipo di accesso.

 

Entrare nel canale di Telegramma

Lasciaci un commento o accedere allaCose da fare
Condividerlo Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestShare on RedditShare on VKShare on StumbleUponShare on TumblrShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page

Articoli correlati

Lasciare una risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *